ULTIM'ORA
This content is not available in your region

È morto Serguei Mikhalkov autore delle parole degli inni sovietico e russo

È morto Serguei Mikhalkov autore delle parole degli inni sovietico e russo
Dimensioni di testo Aa Aa

Era il Mameli russo. Serguei Mikhalkov, autore delle parole dell’inno sovietico, è morto oggi all’età di 96 anni.

Poeta e scrittore, ammiratore di Stalin, Putin e Medvedev, nonché padre dei registi Nikita Mikhalkov e Andrei Konchalovski è conosciuto soprattutto per i suoi libri per bambini che hanno venduto oltre 400 milioni di copie in tutto il mondo. Serguei Mikhalkov ha attraversato indenne tutti i cambi di regime nel XX secolo. Nel 1944 ha scritto le parole dell’inno alla gloria di Stalin. Poi nel 1956, con l’inizio della destalinizzazione in Unione Sovietica, il testo fu soppresso lasciando solo la musica. Negli anni 70 l’inno ritrovò le parole ritoccate dallo stesso Mikhalkov che sostituì Stalin con Lenin. Dopo il collasso dell’Unione Sovietica la Russia adottò una nuova musica mai accettata pienamente. Sotto la pressione dell’opinione publica, in particolare degli atleti, nel 2000 Putin ha reintrodotto il vecchio inno e la stesura del testo è stata affidata ancora una volta a Mikhalkov.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.