ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Afghanistan, 200 le vittime britanniche

Afghanistan, 200 le vittime britanniche
Dimensioni di testo Aa Aa

Il numero dei soldati britannici morti in Afghanistan ha raggiunto quota 200. Si è spento infatti ieri in un ospedale dell’Inghilterra centrale un militare del reggimento reale gallese che era stato ferito giovedì scorso da una bomba scoppiata a lato della strada nella provincia di Helmand.

La soglia psicologica delle 200 vittime è stata toccata dopo che il mese di luglio si è rivelato il più sanguinoso, per i britannici, dall’invasione del 2001. Da tempo il governo di Gordon Brown è sotto la pressione delle polemiche con l’accusa di non garantire sufficiente equipaggiamento alle truppe, soprattutto elicotteri e mezzi blindati. Un numero crescente di cittadini britannici dichiara di essere favorevole al ritiro delle truppe dall’Afghanistan.