ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Liberata la franco-iraniana arrestata a Teheran

Liberata la franco-iraniana arrestata a Teheran
Dimensioni di testo Aa Aa

Nazak Afshar, impiegata franco-iraniana dell’ambasciata di Parigi a Teheran, è stata liberata. Afshar, iraniana che ha ottenuto la nazionalità francese, lavora al servizio culturale dell’ambasciata da 18 anni. Era in carcere per aver partecipato alle manifestazioni contro la rielezione del Presidente Mahmud Ahmadinejad.

Ancora in carcere, con l’accusa più grave di spionaggio, resta Clotilde Reiss, venti 24 anni, ricercatrice francese che pure lavora per l’ambasciata di Parigi. E’ stata arrestata nella sua abitazione a Ispahan, durante le proteste dei riformatori. Il Presidente francese Nicolas Sarkozy ha ringraziato i Paesi europei e altri Paesi amici, tra cui ha citato la Siria, per il contributo dato alla liberazione.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.