ULTIM'ORA
This content is not available in your region

India, chiuso il quarto turno delle politiche

India, chiuso il quarto turno delle politiche
Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono chiusi in India i seggi del quarto e penultimo turno delle elezioni politiche. Si è votato in sette Stati e nella capitale New Delhi, 94 milioni gli aventi diritto. Il voto è stato caratterizzato da episodi di violenza: in Rajasthan un uomo è stato ucciso in un conflitto a fuoco con la polizia dopo aver cercato di prendere in ostaggio gli scrutatori di un seggio. A Calcutta un attivista comunista è stato ucciso da una bomba a mano.

Sonia Ghandi, leader del partito del Congresso, ha votato a New Dheli. La sua formazione spera di aggiudicarsi buona parte dei 44 seggi del Bengala occidentale, terzo Stato per peso elettorale. Il Partito del congresso dovrebbe imporsi nella capitale e nel Rajastan. ma sembra difficile che riesca ad avere i numeri per formare da solo il prossimo governo. Il voto si svolge anche nello Jammu e Kashmir, sorvegliato da migliaia di forze di sicurezza mentre i separatisti hanno esortato a boicottare il voto. Le elezioni in India sono iniziate tre settimane fa, si svolgono in cinque fasi e termineranno il 13 maggio.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.