ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Onu, pressioni per salvare i civili

Onu, pressioni per salvare i civili
Dimensioni di testo Aa Aa

Continua la pressione diplomatica dell’ Onu sul governo dello Sri Lanka perché salvi i cinquantamila civili presi tra due fuochi nella guerra ingaggiata dal governo per piegare definitivamente le Tigri Tamil.

John Holmes, responsabile per le questioni umanitarie delle Nazioni Unite ha ribadito la richiesta di fermare le armi puntate sui civili, al termine di tre giorni di visita nel paese. Le autorità dello Sri Lanka hanno inoltre sbarrato la strada all’ arrivo nel Nord est del Paese di qualsiasi aiuto umanitario. A Londra un centinaio di manifestanti in favore della causa separatista Tamil hanno tentato di entrare con la forza nell’ambasciata indiana, accusando New Delhi di supportare l’attacco ai ribelli condotto dal governo dello Sri Lanka. La polizia è intervenuta per contenere la protesta e per bloccare l’ingresso in massa nell’edificio.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.