ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il mondo dell'auto si consola al Salone di Shangai

Il mondo dell'auto si consola al Salone di Shangai
Dimensioni di testo Aa Aa

Il mercato dell’auto è in crisi? Si, ma non in Cina e per questo al Salone di Shangai che ha aperto i battenti questa settimana sono presenti tutti i grandi costruttori europei, giapponesi, americani.

Nell’ultimo anno le vendite in questo paese dove il Pil è cresciuto comunque dell’8,3% sono aumentate di dieci punti percentuali rispetto al 2007. Per chi risente la crisi in modo particolarmente pesante come General Motors, il mercato cinese rappresenta una vera e proprio boccata d’ossigeno. A tirare è sia il mercato delle piccole cilindrate sia quello delle auto più costose. Ferrari e Lamborghini per esempio hanno scelto Shangai per presentare i loro ultimi modelli. In primo piano pero’ ci sono anche i gruppi automobilistici cinesi ormai autonomi e che meno degli altri risentono della crisi. Certamente in futuro si parlerà sempre più di loro.