Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Detenuti in rivolta in un carcere a bassa sicurezza.

Detenuti in rivolta in un carcere a bassa sicurezza.
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il penitenziario di Ashwell, 10 chilometri a nord di Londra, è stato scosso dai disordini in mattinata, e due ali della prigione sono andate a fuoco. Un episodio inedito, in questo carcere di tipo C, dove vengono normalmente rinchiusi detenuti considerati non pericolosi, tanto da essere in possesso delle chiavi delle loro celle.

Inedito, ma non imprevedibile, secondo il sindacato dei secondini, la Prison Officers Association, che accusa le autorità di spostare detenuti a rischio in carceri a bassa sicurezza per far fronte al sovraffollamento. Sotto accusa, anche i tagli nel budget, che hanno portato fra l’altro a riduzioni del personale.