ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lutto nazionale, in Australia, per le vittime degli incendi

Lutto nazionale, in Australia, per le vittime degli incendi
Dimensioni di testo Aa Aa

Si è tenuta questa mattina, in Australia, la cerimonia di lutto nazionale, per commemorare le vittime degli incendi che stanno devastando lo Stato di Victoria.

Il numero dei morti, ancora non definitivo, è di almeno 209. Il giorno piu’ drammatico è stato il 7 febbraio, ribattezzato “sabato nero”. A Melbourne, il premier australiano, Kevin Rudd, ha presenziato la cerimonia ufficiale, c’erano 50 mila persone. Presente in veste ufficiale anche la principessa Anna, figlia della regina di Inghilterra, Elisabetta II. Il peggio è passato, ma gli incendi, complice il vento e le alte temperature, non sono ancora del tutto domati. E si cercano altri cadaveri. Il governo ha lanciato una grande investigazione per scoprire le cause delle fiamme, in parte di origine dolosa. Un uomo è già imputato per questo. Si tratta del peggior disastro della storia nazionale e il 7 febbraio diverrà una ricorrenza annuale.