ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lancio satellite iraniano preoccupa la comunità internazionale

Lancio satellite iraniano preoccupa la comunità internazionale
Dimensioni di testo Aa Aa

Teheran nega le accuse e insiste: lo scopo è pacifico. Ma il lancio del primo satellite interamente prodotto in Iran dà ai detrattori un motivo in più per temere una rapida avanzata sul nucleare. Ripreso dalla tv nazionale, “Omid” – “speranza” – ha illuminato il cielo a giorno, alla vigilia di un incontro, oggi a Wiesbaden, dedicato proprio al nucleare iraniano. Presenti i rappresentanti di Germania, Stati Uniti, Francia, Cina, Regno Unito, e Russia.

Da Washington, dove è stato ricevuto dal nuovo Segretario di Stato americano Hillary Clinton, il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier ha insistito sulla necessità di mantenere alto il livello di guardia con l’Iran. Il Presidente Mahmud Ahmadinejad ha invocato la benedizione di Allah per la missione, circondato dalle alte cariche dello Stato. Omid è stato lanciato con scopi di ricerca nel settore delle telecomunicazioni, secondo Teheran. Dovrebbe rientrare entro un periodo tra uno e tre mesi.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.