ULTIM'ORA

A Chrysler e GM la prima tranche di finanziamenti

A Chrysler e GM la prima tranche di finanziamenti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Chrysler e General Motors possono riprendere fiato grazie ai finanziamenti del Tesoro Americano. E’ arrivato per entrambe il momento di rivecevere quattro miliardi di dollari. Per General Motors ne sono stati stanziati altri 5, per Chrysler si tratta, invece, della cifra complessiva della prima tranche del finanziamento. La seconda è prevista per febbraio. Le due case di Detroit potranno restare in piedi fino al 31 marzo, data in cui dovranno anche dimostrare di aver rispettato le condizioni del Tesoro e di aver definito un piano di riorganizzazione per la sopravvivenza. Il finanziamento, attraverso cui il governo acquisisce delle partecipazioni azionarie, dovrà essere restituito. Il terzo grande costruttore di Detroit, Ford, invece, non ha chiesto aiuti finanziari, ma un credito di urgenza nel caso in cui si presenti una recessione peggiore delle aspettative.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.