ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il Pakistan commemora Benazia Bhutto nel primo anniversario della morte

Il Pakistan commemora Benazia Bhutto nel primo anniversario della morte
Dimensioni di testo Aa Aa

Un anno non è bastato, per asciugare le lacrime. I pachistani piangono ancora Benazir Bhutto e in decine di migliaia sono già arrivati al mausoleo della famiglia, nel villaggio meridionale di Garhi Khuda Bakhsh, per commemorare l’anniversario dell’attentato. Dopo otto anni trascorsi in esilio volontario tra Dubai e Londra, Bhutto  – due volte primo ministro – era rientrata in Pakistan nell’ottobre del 2007 per partecipare alle elezioni politiche. Il suo ritorno in patria fu subito funestato da un attentato a Karachi che fece 138 vittime. Quel giorno Bhutto rimase illesa. Morì in un attentato il 27 dicembre a Rawalpindi, mentre faceva campagna elettorale. Era stata la prima donna alla guida di un paese musulmano.