ULTIM'ORA

Nuove manifestazioni violente in Grecia

Nuove manifestazioni violente in Grecia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Non si placa la mobilitazione violenta degli studenti greci, che protestano dal 6 dicembre scorso per l’uccisione di un ragazzo di 15 anni da parte della polizia. Nell’ultimo giorno di lezioni prima delle vacanze di Natale, migliaia di giovani delle scuole superiori sono scesi in strada. Non sono mancati gli episodi violenti: dai colpi di pistola contro un furgone delle forze antisommossa, all’assalto alle auto della polizia isolate. Le proteste studentesche si intrecciano con la grave situazione economica e sociale della Grecia. Il coordinamento dei liceali ha annunciato che all’inizio di gennaio sarà presa una decisione sul prosieguo della protesta. Secondo il coordinamento, circa 700 scuole sono ancora occupate.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.