ULTIM'ORA

Iraq: visita a sorpresa di Bush

Iraq: visita a sorpresa di Bush
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Visita a sorpresa in Iraq del presidente americano George Bush. A qualche giorno da Natale, il comandante in capo delle forze americane ha incontrato i soldati e i dirigenti iraqueni, il presidente Talabani in primo luogo.

La visita dell’inquilino della Casa Bianca è stata tenuta segreta fino alla fine. Si tratta molto probabilmente dell’ultimo viaggio in Iraq di Bush, in qualità di presidente.

Nei caffé di Bagdad, la visita ha suscitato emozioni contrastanti:
“Il suo arrivo sta a indicare che ha fallito militarmente, economicamente e politicamente.L’Iraq è un paese pacifico”.

“Bush ha occupato il Paese. Fa quello che vuole, come è arrivato e adesso se ne va.Che cosa significa questa visita. Di fatto lui occupa il nostro Paese”.

Ancora 140 mila soldati americani restano in Iraq, dopo cinque anni e mezzo di guerra, costata la vita a 4.200 militari.

Il generale Petraeus, comandante del CENTCOM, ha sottolineato che le violenze in Iraq ha raggiunto il più basso livello dal 2003, ma che la situazione resta precaria.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.