ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Arrestata in Pakistan la

Arrestata in Pakistan la
Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia pakistana ha arrestato la mente della strage di Mumbay: l’uomo, Zaki ur-Rehman Lakhvi, è un leader dell’organizzazione Lashkar-e Taiba, che l’India accusa di essere responsabile dell’assalto multiplo del 26 novembre nella megalopoli indiana.
La polizia indiana ha diffuso oggi un video del circuito di sorveglianza del mega-albergo Taj, nel corso dell’operazione.

Dei dieci uomini che facevano parte del commando, uno è sopravvissuto, ed avrebbe confermato la responsabilità dell’organizzazione che opera nel Kashmir pachistano, facendo anche il nome di Lakhvi come organizzatore.

Oltre centosettanta persone sono morte, in seguito al raid terrorista: la stessa organizzazione sarebbe responsabile, secondo gli inquirenti di New Dheli, dell’assalto al Parlamento indiano, nel 2001.

Lashkar e-Taiba è stato messo al bando dalle autorità pakistane, ma continua ad operare attraverso un’organizzazione umanitaria, di cui farebbero parte, oltre a Lakhvi, almeno altre tre persone arrestate ieri.