ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La protesta della scuola pubblica

La protesta della scuola pubblica
Dimensioni di testo Aa Aa

In Portogallo gli insegnanti hanno scioperato contro un nuovo meccanismo di valutazione imposto dal ministero. Secondo i sindacati l’adesione è stata di proporzioni storiche, raggiungendo il 90%. Per il Ministero della pubblica istruzione questo nuovo sistema, che tiene conto dei risultati scolastici degli alunni e anche dell’opinione dei genitori, serve a migliorare il livello dell’insegnamento pubblico. Gli educatori ne denunciano invece l’inutilità e l’impraticabilità: “La scuola pubblica è completamente burocratizzata- dice un manifestante – Non facciamo più i prof adesso, siamo dei burocrati che riempiono formulari. La nostra missione di insegnanti è praticamente sparita”. Una delle misure più impopolari fra gli insegnanti, è la nuova figura del professore che valuta i propri colleghi. E’ ormai tempo, cantano le insegnanti, di dimissioni al ministero.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.