Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

I migliaia a Kigali contro Germania e Francia

I migliaia a Kigali contro Germania e Francia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Per i manifestanti di Kigali in Ruanda si tratta di un abuso. In migliaia oggi hanno marciato per rivendicare la scarcerazione di Rose Kabuye, capo di gabinetto del presidente Kagame, arrestata in Germania a Francoforte ed estradata oggi a Parigi.

Scanditi slogan di protesta contro Germania e Francia, accusate di prendere decisioni arbitrarie e di ospitare i veri responsabili del genocidio senza giudicarli. Il Musicista Ruandese Ben Ngabo: “Le autorità francesi non hanno il diritto di impedirci di costruire il nostro paese, non possono impedirci di andare avanti. Per questo siamo qui”

Rose Kabuye, 47 anni, ex sindaco di Kigali ed ex combattente del fronte patriottico ruandese, è accusata di avere ospitato il commando che il 6 aprile 1994 sparo’ un missile contro l’aereo su cui volava l’allora presidente hutu Habyarimana. L’episodio ha scatenato la guerra fratricida per il potere in cui si fronteggiarono hutu e tusti: 800 mila vittime secondo l’ Onu. Per Parigi il massacro avrebbe favorito l’ascesa di Kagame.