ULTIM'ORA

Borse europee, la settimana inizia in calo dopo la delusione del G20

Borse europee, la settimana inizia in calo dopo la delusione del G20
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo tonfo delle borse europee nella prima seduta della settimana, complice l’intonazione negativa di Wall Street. I listini del Vecchio Continente hanno incrementato le perdite verso la fine delle contrattazioni, con Francoforte ha perso il 3 e mezzo per cento, seguita da Parigi a -3,46% e da Milano, sotto del 3,32%.

A pesare, oltre alla notizia che anche il Giappone è entrato in recessione, ha contribuito il giudizio sul G-20 di Washington, che si è concluso senza la prospettiva di interventi incisivi. “C‘è soltanto una dichiarazione di intenti, mentre invece abbiamo bisogno di strumenti normativi, sostiene un analista. Dobbiamo farlo capire ai vari governi. I mercati devono rimanere liberi. Un mercato regolato perde la sua efficienza”. Gli ordini di vendita si sono concentrati soprattutto tra i titoli del settore bancario, con la spagnola Santander e la francese BNP Paribas che hanno perso più dell’8%.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.