Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sarkozy e il principe Carlo d'Inghilterra celebrano il 90. anniversario dell'armistizio

Sarkozy e il principe Carlo d'Inghilterra celebrano il 90. anniversario dell'armistizio
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un inno alla riconciliazione europea, un invito all’unità tra i vincitori e i vinti di un tempo: è lo spirito delle celebrazioni per il novantesimo anniversario della fine della prima guerra mondiale, costata la vita a più di otto milioni di persone.

Al Forte di Douaumont, in Francia, alla presenza del capo dello stato Sarkozy e del principe Carlo d’Inghilterra, è stato reso omaggio ai caduti della battaglia di Verdun, una delle più sanguinose dell’intero conflitto.

Sarkozy e il principe Carlo hanno deposto dei fiori alle tombe dei caduti che riposano nel cimitero militare. Qui si trovano i resti di 130.000 dei 300.000 soldati morti nella battaglia, durata per più di 300 giorni.

Solenni cerimonie anche in Belgio, nella cittadina di Ypres, teatro di uno scontro armato con le truppe britanniche che ha lasciato sul terreno diverse centinaia di migliaia di vittime e la città completamente distrutta. Più di novantamila non sono mai state identificate, e riposano in fosse anonime e senza lapidi.

Alle iniziative, come ogni anno promosse dall’associazione locale degli ex combattenti, si sono unite le delegazioni provenienti dalla Gran Bretagna e i pochi veterani ancora in vita.