ULTIM'ORA

La gioia attraversa gli Stati Uniti, festa davanti alla Casa Bianca

 La gioia attraversa gli Stati Uniti, festa davanti alla Casa Bianca
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Emozione e meraviglia a Times Square, a New York. Tra la folla molti afro-americani, determinanti per la vittoria di Obama, il presidente che ha promesso una vera società multirazziale.

Gli anni della segregazione e della discriminazione sembrano ormai lontani, la comunità nera è protagonista della politica grazie a un uomo che non si è presentato come il loro candidato, ma come quello dell’unità e del superamento delle divisioni.

“Sono senza parole. Ho aspettato tanti anni per vedere tutto questo. Quando ero bambina dovevo sedermi nel retro dell’autobus”, ha detto una sua sostenitrice.“Adesso è cambiata soprattutto la percezione degli Stati Uniti, torneranno una potenza mondiale, perchè ognuno si è dato da fare per questo. Perciò sono senza parole”.

“Obama sarà un buon presidente. E’ molto intelligente. Sa molte cose, sa esprimerle bene, ora tutto è possibile”, ha affermato un cittadino di origini ispaniche.

“Sono riuscito a essere parte di tutto questo, è incredibile, è una notte storica, non abbiamo mai visto una cosa come questa, è sorprendente!”, è stato il commento di un altro sostenitore.

Giubilo anche a Washington, davanti alla Casa Bianca, che si prepara ad accogliere il suo nuovo inquilino il prossimo 20 gennaio, oltre 400 anni dopo l’inizio della tratta degli africani verso gli Stati Uniti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.