Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Fuoco amico: uccisi nove soldati afgani in un raid aereo

 Fuoco amico: uccisi nove soldati afgani in un raid aereo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora morti in Afghanistan. Questa volta è il fuoco amico a colpire. Le forze sotto comando statunitense in un attacco aereo a Khost, ad est del paese, hanno ucciso all’alba di oggi nove soldati afgani mentre tre civili sono rimasti feriti.

Il numero delle vittime civili e militari continua a crescere. Lunedi’ a Kunduz, nella zona nord in un attacco sucida rivendicato dai Taleban, erano morti due soldati tedeschi e cinque bambini.

Un atto condannato dalle autorità afgane. le stesse che oggi per le perdite subite dal proprio esercito chiedono con fermezza chiarimenti.

Per gli americani si è trattato di un errore di identificazione reciproco. La situazione non fa che aumentare il risentimento della popolazione.
Kabul aveva di recente lanciato l’allarme del crescente numero di vittime civili uccise degli attacchi aerei delle forze alleate. Circa 700 dall’inizio dell’anno.