ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Libia-Svizzera, relazione in crisi.

Libia-Svizzera, relazione in crisi.
Dimensioni di testo Aa Aa

La Libia taglia i ponti con la Svizzera. Ritiro di tutti gli averi dalle banche, interruzione delle forniture di petrolio e di ogni tipo di cooperazione economica.

Ai libici non e’ piaciuto come e’ stato trattato tre mesi fa il figlio di Gheddafi, Hannibal durante il suo soggiorno in Svizzera. Accusato di maltrattamenti a due domestiche, era stato incarcerato poi liberato sotto cauzione.

All’episodio era seguito un inasprimento dei rapporti tale da indurre il governo svizzero a dissuadere i concittadini dal recarsi in Libia.

Ora un nuovo e piu’ serio affondo, dopo l’ annuncio di ieri della Tamoil dell ‘interruzione delle forniture di greggio. La societa´libica e’ il principale esportatore della Confederazione Elvetica.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.