ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Attentato nel sud della Turchia uccide poliziotti

 Attentato nel sud della Turchia uccide poliziotti
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno cinque i morti e una ventina i feriti in un attentato avvenuto nel sudest della Turchia. Le vittime sono quattro poliziotti e un civile, l’autista del pullmino che trasportava cadetti di una scuola di polizia. L’attacco, non rivendicato, è avvenuto alla periferia di Diyarbakir ed è stato perpetrato da un numero imprecisato di persone, con armi automatiche e granate.

E’ avvenuto mentre il Parlamento di Ankara stava discutendo della proroga del mandato che consente alle forze armate di condurre incursioni contro il Pkk in territorio iracheno.

Secondo Ankara, sono oltre duemila i ribelli del Partito dei Lavoratori del Kurdistan che dal nord dell’Iraq sferrano attacchi contro i militari turchi. Il Parlamento ha infine approvato per un altro anno il mandato che consentirà alle forze armate di lanciare operazioni militari oltre frontiera. Tutto questo a pochi giorni da un attacco sferrato dai ribelli curdi che ha ucciso diciassette militari turchi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.