ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Borse in calo, le Banche Centrali immettono liquidità

Borse in calo, le Banche Centrali immettono liquidità
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo stallo sul piano di salvataggio made in Usa e il nuovo fallimento bancario prosciugano la fiducia delle borse di mezzo mondo che aprono al ribasso.

Segno meno a Francoforte con il Dax che incassa perdite superiori all’1%. Ancora più netta la reazione negativa di Londra che ha cominciato la giornata sfiorando un punto e mezzo percentuale sotto rispetto alla chiusura di giovedì. Identica tendenza per i mercati asiatici.

E le Banche Centrali rispondono annunciando nuove iniezioni di liquidità sui mercati finanziari per alleggerire la pressione sul dollaro. La Federal Reserve Statunitense e la Banca Centrale Europea aumenteranno le loro linee di finanziamento.

Meccanismo a cui prendono parte anche la la Banca d’Inghilterra e la Bns, la Banca Nazionale Svizzera.

La Fed è pronta ad assicurare 10 miliardi di dollari in più per i prestiti a breve termine con la Bce e altri 3 miliardi con la Banca Svizzera.