ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Israele: Olmert si dimette

 Israele: Olmert si dimette
Dimensioni di testo Aa Aa

Una decisione difficile ma opportuna. Cosí Ehud Olmert ha commentato le sue dimissioni dalla carica di premier israeliano, che ha presentato in serata nelle mani del presidente annunciate Shimon Peres.

Olmert, sospettato di corruzione, rimarrà in carica almeno per qualche settimana per la gestione degli affari correnti. Aprendo la riunione di governo, Olmert ha dichiarato di lasciare l’incarico per agire in maniera responsabile come promesso al popolo israeliano.
Poi ha stretto la mano a Tzipi Livni, che si accinge a succedergli, e le ha augurato di riuscire a formare un nuovo governo al piú presto.

Livni, attuale ministro degli esteri e da poco eletta alla guida del partito Kadima, dovrà attendere che il presidente Peres avvii le consultazioni e le affidi l’incarico esplorativo.

Livni avrà 42 giorni per tentare di formare una coalizione, che potrebbe portare a un governo di unità nazionale. Se il suo tentativo fallirà, Olmert rimarrà premier ad interim fino a nuove elezioni anticipate.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.