ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pakistan: 60 morti nell'attentato di Islamabad, compiuto forse da Al Qaida

 Pakistan: 60 morti nell'attentato di Islamabad, compiuto forse da Al Qaida
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono ormai una sessantina le vittime accertate dell’attentato all’hotel Marriott di Islamabad, in Pakistan. Almeno 200 i feriti.
L’esplosione e il successivo incendio che hanno devastato l’albergo di lusso frequentato da stranieri e dall’elite pachistana, hanno causato la morte, tra l’altro, dell’ambasciatore della Repubblica Ceca, di un cittadino statunitense e di un tedesco.
Secondo gli inquirenti, lo scoppio, prodotto da piú di 500 chilogrammi di esplosivo posti su un camion bomba, sarebbe opera di Al Qaida.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.