Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Arrestati diciannove sospettati attentatori all'ambasciata americana a San'a

Arrestati diciannove sospettati attentatori all'ambasciata americana a San'a
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Diciannove sospettati dell’attentato di ieri all’ambasciata americana di San’a sono stati arrestati nello Yemen.

Lo affermano alcuni media locali. Oltre ad avere partecipato all’organizzazione dell’attacco, gli arrestati avrebbero legami con AlQaida, sulle cui responsabilità Washington non ha dubbi.

Una rivendicazione è intanto giunta dalla “Jihad islamica nello Yemen”, che non ha alcuna relazione con l’omonimo gruppo palestinese. Il gruppo minaccia altri attacchi: all’ambasciata britannica, dell’ Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti.

La Jihad Yemenita secondo alcuni analisti avrebbe legami con l’organizzazione terroristica che fa capo a Bin Laden.

Nell’attentato a San’a sono morte 16 persone, tra loro nessun cittadino statunitense.