ULTIM'ORA

Ordigno contro un veicolo militare: 9 morti in Turchia

 Ordigno contro un veicolo militare: 9 morti in Turchia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ha provocato la morte di nove soldati turchi e il ferimento di altri due la mina fatta esplodere al passaggio di un convoglio militare questa mattina nella provincia orientale turca di Erzincan. L’ordigno era stato collocato in prossimità di un ponte. Le autorità di Ankara lo ritengono un nuovo attacco messo a segno dai ribelli curdi.

La provincia di Erzincan è relativamente nuova a questo tipo di episodi, ma nella vicina provincia di Tunceli solo la scorsa settimana il PKK ha rivendicato un’altra bomba fatta esplodere lungo l’oleodotto che traversando la Turchia collega il Mediterraneo col Mar Caspio. Truppe speciali ed elicotteri sono entrati in azione dopo l’imboscata per tentare di individuare gli esecutori dell’attacco.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.