Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Nuova escalation della guerra tra Russia e Georgia.

Nuova escalation della guerra tra Russia e Georgia.
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L’aviazione russa secondo fonti del governo georgiano avrebbe bombardato questa mattina una base aerea militare della capitale Tblisi. Contemporaneamente Mosca nelle ultime ore sta inviando rinforzi in Ossezia del sud per contrastare le forze georgiane. Lunghe colonne di mezzi militari sono dirette verso la capitale Tskhinvali.

Dopo due giorni di scontri la città è distrutta. Sia Mosca sia Tblisi sostengono di averne ripreso il controllo. Ma le forze della regione separatista hanno dichiarato di aver respinto nella notte l’avanzata di carri armati georgiani al sud della capitale.

Al centro del fuoco c‘è anche Gori. I caccia russi hanno bombardato la città che si trova vicino all’Ossezia del Sud. I bersagli erano militari ma le bombe hanno colpito almeno un edificio civile. Nei raid sarebbero morte almeno cinque persone.

Le notizie sulle vittime restano confuse e contradditorie. L’ambasciatore russo in Georgia denuncia almeno duemila morti a Tskhinvali. Le autorità georgiane parlano di un centinaio.
La cosa certa è che a pagare per il conflitto è soprattutto la popolazione civile.