Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Funerali di Stato come per Arafat per Darwish

Funerali di Stato come per Arafat per Darwish
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Non un semplice scrittore ma un simbolo per i Palestinesi. Dopo la morte, ieri, del poeta Mahmud Darwish l’Autorità Nazionale Palestinese ha decretato tre giorni di lutto nazionale. Per onorare un uomo che è stato il cantore della causa del popolo palestinese. Le parole del Presidente dell’Anp Mahmud Abbas, che ha parlato dalla Muqata di Ramallah:

“E’ scomparso un grande poeta, che amava la Palestina, pionere di un progetto culturale per una Palestina moderna, brillante leader nazionale. Lascia un grande vuoto nella vita politica e culturale nazionale”.

Darwish, uno dei più grandi poeti contemporanei in lingua araba, è morto all’età di 67 anni, a Houston, negli Stati Uniti, dove era stato operato al cuore. Così lo ricorda Hassan al-Kashef, scrittore palestinese:

“Ha rappresentato il dolore, l’esperienza palestinese, sin dal 1948 quand’era un ragazzo fino al 2006 quando ha visto con sofferenza la rottura tra Fatah e Hamas. Spero che l’assenza di Mahmud Darwish si trasformi in una lezione per l’unità del popolo palestinese”.

Nato in Galilea fu costretto a lasciare il suo villaggio, che poi verrà raso al suolo, durante la guerra arabo-israeliana del ’48. Le sue opere sono state tradotte in 40 lingue.