ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Repubblica ceca, sei morti nel deragliamento di un treno eurocity

Repubblica ceca, sei morti nel deragliamento di un treno eurocity
Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato rivisto a sei morti e una trentina di feriti il bilancio del deragliamento di un treno avvenuto in mattinata a Studenka, nel nord-est della Repubblica Ceca, vicino al confine polacco.

L’Eurocity, che assicurava il collegamento tra Cracovia e Praga, è finito contro le macerie di un ponte stradale in ristrutturazione, precipitate poco prima sui binari.

Secondo i primi rilievi, il convoglio viaggiava in quel tratto ad una velocità di circa centoquaranta chilometri l’ora. Nell’impatto, la locomotiva è deragliata, trascinando sei vagoni. A bordo si trovavano circa 400 passeggeri.

Le vittime sono cinque donne e un uomo, mentre sarebbero almeno tredici i feriti in gravi condizioni. In precedenza, la polizia aveva parlato di dieci morti e un centinaio di feriti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.