Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano, 8 morti negli scontri a Tripoli tra sunniti e alawiti

 Libano, 8 morti negli scontri a Tripoli tra sunniti e alawiti
Dimensioni di testo Aa Aa

È salito a otto morti il bilancio dei violenti scontri tra militanti sunniti e alawiti, avvenuti ieri a Tripoli, nel nord del Libano, e continuati nella notte nonostante il cessate il fuoco.

Circa una cinquantina di persone sono rimaste ferite e sono molte le famiglie nell’area dei combattimenti che hanno lasciato le loro abitazioni per rifugiarsi in zone più sicure.

I sunniti del quartiere di Bab al-Tabbane sostengono la maggioranza parlamentare antisiriana appoggiata da Stati Uniti e Arabia Saudita. Mentre gli alawiti del quartiere di Jabal Mohesen fanno parte della coalizione libanese guidata dal movimento sciita Hezbollah, alleato di Iran e Siria.