ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Hermès chiude il trimestre in bellezza

 Hermès chiude il trimestre in bellezza
Dimensioni di testo Aa Aa

Il gruppo francese Hermès chiude i conto relativi al secondo trimestre del 2008 in ottima forma. Il giro d’affari è in crescita di oltre il 12% rispetto al corrispondente periodo del precedente esercizio pari a poco meno di 400 milioni di euro. A spingere le vendite il comparto dei profumi che nel periodo in questione hanno segnato un aumento di oltre il 26%, seguono poi i prodotti in pelle e i celebri foulard.

Dall’inizio dell’anno il titolo Hermès ha guadagnato in borsa l’11% una tendenza al rialzo nonostante l’andamento negativo dei mercati come dimostra l’azione Bulgari che ha lasciato sul terreno il 32% o il leader mondale LVMH in calo del 20%.

Dal punto di vista geografico a trascinare il giro d’affari di Hermès è ancora una volta l’Asia dove le vendite hanno segnato una crescita del 22% senza dimenticare che in Giappone resta il mercato di sbocco favorito pari a un quarto delle vendite totale del gruppo.