Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Due incidenti in dieci giorni, il governo francese chiede analisi preventive in tutti i siti

 Due incidenti in dieci giorni, il governo francese chiede analisi preventive in tutti i siti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Dieci giorni fa, nella centrale di Tricastin, un altro incidente ha richiamato l’attenzione sulla rete di 19 centrali nucleari in Francia. Pericolosa, costosa e inutile” secondo Greenpeace.

Il ministro dell’Ambiente Jean-Louis Borloo ha annunciato la verifica dello stato delle falde freatiche vicine a tutte le centrali.

La fuga di 74 kg di uranio dall’impianto gestito dalla Socatri, gruppo Areva, è stata classificata come incidente di livello 1 su 7.

Areva ha ammesso errori tecnici, il direttore del sito di Tricastin è stato rimosso. Secondo i rilievi la contaminazione nucleare nella falda freatica vicino a Tricastin risale ad anni fa.

L’organizzazione “Sortir du Nucleaire” ha reclamato le dimissioni dell’amministratore delegato del colosso energetico. Gli ecologisti chiedono analisi in tutti i siti, in particolare nelle vecchie miniere di uranio.

A differenza di altri Paesi europei la Francia ha puntato sul nucleare per ridurre la dipendenza dal petrolio.