ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Allarme accoltellamenti in Gran Bretagna

Allarme accoltellamenti in Gran Bretagna
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel Regno Unito gli accoltellamenti diventano allarme nazionale. E secondo Paul Stephenson, alto funzionario di Scotland Yard, i crimini all’arma bianca sono una priorità assoluta. Almeno per Londra. La polizia metropolitana ha annunciato una task force di 75 agenti nei quartieri più a rischio: “Il nostro scopo è togliere dalle strade tutte le persone che portano un coltello” spiega un’agente di Scotland Yard.

Una campagna – anche di prevenzione – rivolta soprattutto ai teenager. I recenti fatti di cronaca hanno portato a 18 le giovani vittime uccise in aggressioni all’arma bianca nella capitale britannica dall’inizio dell’anno. Quattro adolescenti sono stati arrestati questa mattina nell’inchiesta sulla morte di Shakilus Townsand, 16 anni, accoltellato venerdì scorso. A pochi giorni di distanza da Ben, anche lui 16 anni. Centinaia di giovani erano scesi in strada per dire no alla violenza.