ULTIM'ORA

Georgia: al via la missione diplomatica Ue

 Georgia: al via la missione diplomatica Ue
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La diplomazia europea all’opera a Tiblisi.

Cinque ministri degli Esteri dell’Unione europea si sono recati lunedì in Georgia per cercare di smussare gli angoli della crisi russo-georgiana innescata dalle rivendicazioni separatiste della regione georgiana dell’Abkazia .

Guidati dal Dmitrij Rupel, ministro della Slovenia, paese che assicura la presidenza di turno dell’Unione, i cinque hanno ribadito il proprio sostegno all’integrità territoriale della Georgia.

Nel primo giorno della missione europea, il governo dell’Abkazia ha annunciato di aver abbattuto altri due droni, due velilovi di ricognizione.

Non è il primo annuncio fatto da Sukhumi. L’abbattimento di almeno altri due velivoli di questo tipo era stato annunciato anche la settimana scorsa. Secca la smentita di Tiblisi.

Ma per Mosca, che sostiene la regione separatista, ce n’era abbastanza per rinforzare il contingente militare russo che sorveglia il confine tra Abkazia e Georgia.

Mosca la settimana scorsa ha annunciato di voler inviare altri 1000 uomini. Annuncio che è suonato come l’ennesima provocazione per Tiblisi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.