ULTIM'ORA

La Georgia si prepara al weekend elettorale

La Georgia si prepara al weekend elettorale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora tre giorni per convincere gli indecisi: sono ormai allo sprint finale i sei candidati che si contenderanno la presidenza del paese il 5 gennaio. La consultazione, anticipata, era stata indetta in fretta e furia dal presidente in carica Michael Saakashvili dopo aver dichiarato lo stato di emergenza in Novembre contro un’ondata di manifestazioni a lui ostili, represse con la violenza. Con il ricorso alle urne, Saakashvili spera di recuperare credibilità.

In cinque lo sfideranno. L’avversario più accreditato è Levan Gaceciladze, imprenditore e un tempo alleato dell’attuale rivale. Si batte per un ritorno ai principi etici, a suo dire dimenticati dal presidente uscente.

Saakashvili, che era diventato un simbolo di democrazia nella rivoluzione delle rose nel 2003 per affrancare la Georgia da Mosca, è accusato di aver messo a tacere voci critiche e stampa dissenziente.

Oltre mille osservatori dell’OSCE vigileranno sulle operazioni di voto, che comprendono anche un referendum sull’adesione alla Nato.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.