ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il governo svedese vende la vodka

Lettura in corso:

Il governo svedese vende la vodka

Il governo svedese vende la vodka
Dimensioni di testo Aa Aa

Niente più vodka di stato. Il governo svedese ha deciso di vendere il gruppo Vin&Sprit, produttore del celebre marchio Absolut, secondo al mondo dopo Smirnoff. L’azienda, controllata dallo stato svedese al 100%, verrà messa all’asta. La privatizzazione sarà conclusa entro la fine del 2008. Il valore di Vin&Sprit si aggira intorno ai 4,2 miliardi di euro. Lo scorso anno ha chiuso il bilancio con un fatturato di 1,12 miliardi di euro, in crescita dell’8%.

Non è, insomma, un’azienda in difficoltà, ma il parlamento svedese ha stabilito che il governo debba occuparsi di altro, non di alcolici.

La vodka svedese fa gola a molti: la francese Pernod-Ricard, numero due al mondo del settore, è pronta ad aprire i rubinetti e a partecipare all’asta. Anche l’americana Bacardi è interessata all’offerta, al pari della leader mondiale, la britannica Digeo.

I sindacati nutrono qualche dubbio: temono conseguenze sull’occupazione. Il gruppo Vin&Sprit, fondato nel 1917, dà lavoro a 2500 persone ed è presente in 125 paesi.