ULTIM'ORA

Sahara occidentale: deciso un terzo round di negoziati

Sahara occidentale: deciso un terzo round di negoziati
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il secondo round di discussioni sul futuro del Sahara occidentale si è concluso con una sola decisione: ci sarà un terzo round. Dopo l’incontro di aprile, i rappresentanti del Marocco e del Fronte Polisario si sono riuniti con alcuni osservatori Onu per due giorni a Manhassat, nei pressi di New York, senza però raggiungere un accordo. Gli indipendentisti chiedono un referendum su tre opzioni: autonomia, integrazione al Marocco e indipendenza. Per Rabat la popolazione del Sahara va consultata solo sulla possibilità dell’autonomia, sotto sovranità marocchina.

La disputa su questa ex colonia spagnola, occupata dal Marocco subito dopo la sua indipendenza, va avanti da oltre trent’anni. Nel 1991 la mediazione delle Nazioni Unite ha portato al cessate il fuoco tuttora in vigore. La data del nuovo incontro non è stata ancora decisa.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.