ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Danone vende i biscotti a Kraft per oltre cinque miliardi di euro

Danone vende i biscotti a Kraft per oltre cinque miliardi di euro
Dimensioni di testo Aa Aa

Stavolta è ufficiale la divisione biscotti della francese Danone passa agli americani di Kraft. Una stretta di mano tra il numero uno di Danone Franck Riboud e Irene Rosefeld, presidente di Kraft sancisce l’intesa. Un’operazione da 5 miliardi e trecento milioni di euro.

Tutti contenti allora? Neppure per sogno: “E’ una vergogna, dice questo sindcalista, la vendita agli americani significa che ci saranno licenziamenti perchè a loro interesse solo i profitti da distribuire agli azionisti”. Oggi la divisione biscotti della Danone ha un fatturato complessivo di due miliardi di euro proveniente da 36 stabilimenti ai quattro angoli del pianeta con una forza lavoro di 15 mila dipendenti.

Secondo la società tarsnaplino la cessione delle attività legate al Petit Lu agli americani della Kraft rientra in una strategia precisa di localizzazione complementare. E’ probabile che un taglio ai dipendenti sia da mettere in conto. Con la vendita dei biscotti Danone potrà concentrarsi sulle attività dei latticini e delle acque minerali: due comparti nei quali è leader mondiale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.