ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Gaza, nuova tregua non ferma gli scontri

Gaza, nuova tregua non ferma gli scontri
Dimensioni di testo Aa Aa

Escalation di violenza senza fine a Gaza, dove il numero dei morti aumenta ogni giorno di piu’. Una nuova tregua unilaterale annunciata da Hamas non ha avuto gli effetti sperati e nelle strade della Striscia si continua a morire.

Gli appelli al cessate il fuoco del presidente Mahmoud Abbas e del premier palestinese Ismail Haniyeh non vengono ascoltati dai miliziani di Hamas e Fatah. In serata colpi di arma da fuoco sono stati sparati contro l’abitazione di Haniyeh senza fare vittime, ma in seguito fonti governative hanno comunicato che si è trattato di colpi esplosi accidentalmente.

In quattro giorni di scontri, nonostante le tregue annunciate e poi sistematicamente violate, i morti sono già 40, decine i feriti. Il bilancio è aggravato anche da un raid aereo israeliano contro cellule di Hamas in risposta ai razzi qassam lanciati sulla cittadina israeliana di Sderot, dove non ci sono state vittime.