ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pena di morte anche per l'ex vicepresidente iracheno

Pena di morte anche per l'ex vicepresidente iracheno
Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex vice di Saddam Hussein, Taha Yassin Ramadan, è stato condannato a morte per impiccagione. Il numero due del deposto regime iracheno è stato ritenuto corresponsabile, insieme a Saddam, della strage di sciiti di Dujail avvenuta negli anni ottanta.

La pena capitale è stata inflitta oggi in appello: in primo grado, lo scorso novembre, Ramadan era stato condannato all’ergastolo.

Diverse organizzazioni per i diritti umani e vari responsabili dell’Onu hanno chiesto clemenza.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.