ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lo sconfitto Andres Manuel Lopez Obrador ha giurato come presidente legittimo del Messico

Lettura in corso:

Lo sconfitto Andres Manuel Lopez Obrador ha giurato come presidente legittimo del Messico

Lo sconfitto Andres Manuel Lopez Obrador ha giurato come presidente legittimo del Messico
Dimensioni di testo Aa Aa

Alla cerimonia nella piazza dello Zocalo a Città del Messico erano presenti centinaia di migliaia di simpatizzanti. Il leader della sinistra, che ha rifiutato di riconoscere la sconfitta elettorale, ha denunciato ancora una volta i brogli di cui è stato vittima da parte della destra di Calderon. Ai messicani Obrador ha promesso di costruire una nuova repubblica che protegga i diritti del popolo e difenda la sovranità del paese.

Nonostante le proteste i risultati ufficiali parlano chiaro: Felipe Calderon ha superato Lopez Obrador anche se per poche centinaia di migliaia di voti. La decisione del Tribunale Federale Elettorale, pronunciata a settembre, aveva attestato la validità delle elezioni, chiudendo così ogni possibile via di ricorso legale. L’investitura di Felipe Calderón a Presidente del Messico è prevista per il primo dicembre prossimo.