ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ucraina ricorda il più grave massacro di ebrei

Lettura in corso:

L'Ucraina ricorda il più grave massacro di ebrei

L'Ucraina ricorda il più grave massacro di ebrei
Dimensioni di testo Aa Aa

Sessantacinque anni dopo, l’Ucraina ha ricordato il massacro di Babiy Yar, uno dei più tristemente celebri della seconda guerra mondiale. Su una gola alla periferia di Kiev, i nazisti trucidarono 34 mila ebrei in soli 2 giorni: il 29 e 30 settembre 1941. Il presidente ucraino Viktor Yushenko e quello israeliano Moshe Katsav hanno aperto insieme le cerimonie di commemorazione sul luogo del massacro.