ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il governo cinese promette mano pesante contro le contraffazioni

Il governo cinese promette mano pesante contro le contraffazioni
Dimensioni di testo Aa Aa

L’economia cinese continua a registrare tassi di crescita elevati. Anche per il terzo trimestre di quest’anno è attesa una lievissima flessione il Pil nei primi nove mesi dell’anno dovrebbe aumentare del 10,8%. Un record mai toccatodall’ormai lontano 1995. A dopare queste cifre contribuiscono purtroppo anche i prodotti falsificati. Le stesse autorità cinesi confermano che almeno un quinto dei prodotti presi in esame dagli ispettorati antifrode risultano contraffatti.

“Stiamo rafforzando i controlli – ha affermato un responsabile dell’amministrazione cinese – vogliamo arginare il fenomeno e individuare le merci che non corrispondono agli standard necessari per l’export”

Desta allarme il fatto che in Cina anche i medicinali spesso sono contraffatti. I vaccini contro la malaria ad esempio che negli ultimi anni hanno invaso il mercato asiatico. Negli anni e nei mesi scorsi queste frodi hanno provocato anche incidenti mortali.
Film e DVd piratati, materiale informatico contraffatto, marche di abbigliamento occidentale riprodotte in serie non fanno che acuire il contenzioso sul commercio tra Cina da un lato Unione Europea e Stati Uniti dall’altro. In particolare il deficit Usa nei confronti di Pechino continua ad aumentare