ULTIM'ORA

Iraq: uccisi i difensori di due co-imputati di Saddam Hussein

Iraq: uccisi i difensori di due co-imputati di Saddam Hussein
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

A Baghdad gli avvocati di due coimputati di Saddam Hussein sono rimasti vittimedi un attentato. Uno dei legali è morto, l’altro è stato ferito.

Entrambi assicuravano la difesa del fratello dell’ex raìs e del vicepresidente Ramadan, comparsi al fianco di Saddam nel corso della prima udienza del processo, aggiornato al 28 novembre. Gli attacchi della guerriglia continuano su tutto il territorio, malgrado le operazioni militari mirate contro i terroristi. Come l’operazione “Cortina d’acciaio” iniziata quattro giorni fa al confine con la Siria. Cortina d’acciaio è solo l’ultima di tutta una serie di operazioni militari americane volte a ripristinare l’ordine del Paese. Operazioni che si sono intensificate in modo particolare nell’ultimo periodo in vista delle elezioni legislative del 15 settembre.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.