ULTIM'ORA

'Infiamma' la scena politica francese per gli scontri nelle periferie parigine

'Infiamma' la scena politica francese per gli scontri nelle periferie parigine
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Infiamma la scena politica francese per via degli scontri nelle periferie della capitale. Nella sesta notte di scontri tra poliziotti e bande di giovani, 62 vetture e diversi cassonetti per l’immondizia sono stati incendiati e il Ministro dell’Interno francese Sakozy annuncia il fermo di 34 persone.

Ma non e’ piu solo il quartiere di Clichy-sous-Bois a prender fuoco. Lo scontro si sta allargando a macchia di leopardo anche in altri quartieri del nord della capitale come Aulnay-sous-Bois. Qui i teppisti hanno incendiato una caserma di pompieri, lanciato pietre ed altri oggetti. La polizia ha immediatamente risposto con gas lacrimogeni e bombe accecanti e per tutta la notte ha tentato di placare la sommossa e spegnere le fiamme.

Sarkosy tenta ormai da giorni di dar vita ad un tavolo negoziale con alcuni funzionari locali e rappresentanti dei giovani manifestanti, per far tornare la situazione alla normalita’. La scintilla è scoppiata giovedi’ scorso, quando due minorenni sono morti carbonizzati in un centralina elettrica mentre fuggivano inseguiti dalla polizia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.