ULTIM'ORA
This content is not available in your region

USA, protestano le nonne dei soldati in Iraq

USA, protestano le nonne dei soldati in Iraq
Dimensioni di testo Aa Aa

Le nonne protestano contro la guerra in Iraq. E la polizia non esita a usare la forza per farle sloggiare. Succede a New York, davanti a un centro di reclutamento dell’esercito. Le anziane hanno esposto cartelli e cantato inni anti guerra.“Stiamo rischiando l’arresto – ha detto una nonna -, forse saremo fermate, siamo preparate. Faremo di tutto, per far finire questa guerra e riportare i nostri nipoti a casa”.Il rischio di arresto è diventato ben presto realtà. Alcune anziane sono state caricate nei cellulari. Dall’invasione dell’Iraq nel marzo 2003, i soldati statunitensi morti in guerra sono circa 2000.