Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Il lancio è perfettamente riuscito, ma Cryosat il satellite dell'agenzia spaziale internazionale si è perso.

Il lancio è perfettamente riuscito, ma Cryosat il satellite dell'agenzia spaziale internazionale si è perso.
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

È finita così la missione della nuova creatura dell’Esa che per tre anni avrebbe dovuto studiare il fenomeno dell’assottigliamento dei ghiacci dell’Artico e dell’Antartide. Fino alla fine si era sperato di rintracciarlo clacolando le possibili orbitepercorse, ma alla fine gli scienziati hanno dovuto constatare il fallimento. Cryosat sarebbe ricaduto sulla terra, pare nel mar Artico.

Nessun annuncio è stato fatto dall’Esa. Non si sa al momento se ci sarà una missione Cryosat due. Il satellite avrebbe dovuto misurare lo spessore e la circonferenza dei poli.

La missione Cryosat rientrava in un programma più ampio di studio sul riscaldamento del clima. Secondo gli scienziati la temperatura della terra è aumentata in media di circa mezzo grado nel corso del XX secolo. Nei prossimi anni si assisterà a un ulteriore aumento della temperatura, dal momento che i mutamenti ai poli influenzano il clima, conoscerne l’evoluzione aiuterà a capire meglio come questo cambierà nei prossimi anni.