ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Elezioni politiche in Polonia. La destra favorita

Elezioni politiche in Polonia. La destra favorita
Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono aperti i seggi per le elezioni politiche in Polonia, il più grande dei 10 paesi neo aderenti all’Unione europea. Secondo i sondaggi, i polacchi dovrebbero scegliere la destra. I partiti favoriti sono 2. Il loro programma differisce solo nel dosaggio di libero mercato e di protezione sociale che intendono adottare.

Il partito Diritto e giustizia di Jaroslaw Kaczynski mette insieme la lotta contro il crimine e la corruzione, il richiamo ai valori cattolici tradizionali e la promessa di proteggere il sistema del welfare. La Piattaforma civica di Jan Rokita è di ispirazione più liberale, ha il favore dei mercati e del mondo degli affari, e, nei sondaggi, segue a ruota i conservatori di Kaczynski. In campagna elettorale le due formazioni si sono fatte una guerra feroce, perché in ballo c‘è il posto del premier, ma a elezioni concluse non dovrebbero avere difficoltà a formare un governo insieme. La grande sconfitta preannunciata è quella dei socialdemocratici, al potere dal 2001, ma oggi messi all’angolo da una serie di scandali, fra corruzione e nepotismo. La sinistra polacca sembra rassegnata a una lunga traversata del deserto.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.