ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Primo probabile caso europeo d'influenza dei polli

Primo probabile caso europeo d'influenza dei polli
Dimensioni di testo Aa Aa

L’influenza dei polli potrebbe essere arrivata in Europa. In questa fattoria della Calmucchia, in Russia, s‘è verificata una massiccia moria di pollame, dovuta probabilmente alla malattia mortale, che può essere trasmessa anche all’uomo.La Calmucchia si trova vicino al Mar Caspio, a ovest degli Urali. Se confermato, il caso di influenza aviaria sarebbe il primo in territorio europeo.Da un mese, la Russia è alle prese con un’epidemia confermata in sei regioni della Siberia.

Da qui si è diffusa anche in Kazakistan e in Mongolia. Migliaia di animali da cortile sono stati inceneriti. Le autorità sanitarie internazionali avevano già manifestato il timore che l’epidemia potesse attaccare anche Paesi europei. Dal 2003, l’influenza aviaria ha ucciso una cinquantina di persone in Asia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.